Molise: nasce con Nadia Falasca l'AIGO per dar voce all'extra-alberghiero

Nadia Falasca sarà la nuova referente regionale Aigo Confesercenti Molise, associazione che rappresenta e tutela il comparto ricettivo extralberghiero composto da bed and breakfast, affittacamere, case e appartamenti per vacanze, case per ferie, locazioni turistiche, country house, agriturismi, ostelli ed altre attività ricettive extralberghiere.

 

“E’ innegabile che il settore del turismo stia vivendo un periodo decisamente complesso ma l’apprezzamento generale del settore extralberghiero molisano da parte dei clienti durante la scorsa estate rappresenta un buon punto di partenza su cui lavorare”.

 

Operatrice del settore turistico dal 2008 Nadia Falasca è a capo di una dimora rurale a Carovilli realizzata in un antico casolare di famiglia e gestita ponendo alla base i servizi al cliente e le solide relazioni con le filiere locali di qualità.

 

“Proprio questa dimensione territoriale, estremamente raccolta, può rappresentare la giusta chiave di lettura dell’accoglienza extralberghiera molisana che ha necessità di cogliere le tendenze dell’ospitalità rivolte ad una maggiore attenzione a concetti come la sostenibilità ambientale e al viaggio come esperienza”.

 

Un’offerta extralberghiera qualificata che sappia fare sinergia restituendo così una immagine coerente della micro e piccola ospitalità molisana e che possa essere la peculiarità di un soggiorno nei borghi della regione. Per fare ciò è fondamentale la formazione e l’informazione adeguata nonché la presenza ai tavoli istituzionali di categoria dove poter porre l’attenzione sugli obiettivi dell’intero comparto rappresentato.